Nell’ambito del PON l’Obiettivo specifico – 10.8 – “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” e, nel caso specifico, l’Azione 10.8.6 “Azioni per l’allestimento di centri scolastici digitali e per favorire l’attrattività e l’accessibilità anche nelle aree rurali ed interne” mira a promuovere l’integrazione tra investimenti finanziati dal FSE per la formazione e il miglioramento delle competenze e dal FESR per gli interventi infrastrutturali.
Nell’attuale fase emergenziale dovuta alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, l’Avviso prot. 4878/2020 ha inteso contribuire a dotare le scuole del primo ciclo di istruzione di devices da assegnare in comodato d’uso gratuito alle studentesse e agli studenti che ne fossero sprovvisti, al fine di garantire l’apprendimento a distanza e il diritto allo studio. Superata la fase emergenziale, i dispositivi digitali acquistati dalle scuole potranno essere di supporto alle ordinarie attività didattiche.

L’Istituto ha presentato la propria candidatura che è risultata tra quelle autorizzate.